Exchange (Erasmus+ & Overseas)


 SONO APERTI I BANDI PER IL 1 SEMESTRE 2023/24 FINO AL 16 DICEMBRE 2022 

Il programma Exchange (Erasmus+ & Overseas) permette agli studenti di Università Cattolica di candidarsi per un semestre o anno accademico in una delle mete europee del network Erasmus+ e/o in una delle mete extraeuropee Overseas. 

Il bando apre due volte all’anno: in ottobre / novembre per partenze nel 1° semestre dell’anno accademico successivo e a marzo / aprile per partenze nel 2° semestre dell’anno accademico successivo.

Giorno Data Ora Modalità Sede
martedì 22 novembre 13.30 Aula I Piacenza
mercoledì 23 novembre 15.30 online  
mercoledì 23 novembre 15.00 aula 113 (Istituti Biologici) Roma
mercoledì 30 novembre 12.30 aula C012 Milano
venerdì 02 dicembre 08.30 online  
martedì 13 dicembre 11.30 online  

 

Una volta ricevuta conferma della propria destinazione, è responsabilità di ciascuno studente sottoporre le richieste di approvazione esami. Sarà pertanto necessario:

  1. Seguire le indicazioni della propria Facoltà e consultare lo storico esami
  2. Leggere attentamente le indicazioni accademiche specifiche per ogni destinazione, contenute nelle note / flyer o sui siti web degli Atenei esteri (non sempre è consentito l’accesso all’intera offerta formativa)
  3. Partecipare alle riunioni con i referenti delle singole Facoltà

L’ottenimento dell’approvazione di un esame da parte dei docenti referenti non garantisce automaticamente l’accesso al corso presso l’Ateneo estero, in quanto:

  1. il corso all’estero potrebbe esaurire i posti disponibili o essere cancellato/spostato di semestre: si consiglia di proporre più esami possibili per l’approvazione
  2. è necessario verificare di soddisfare eventuali prerequisiti di accesso ai corsi esteri
  3. verificare che gli esami Cattolica di cui si richiede approvazione possano essere inseriti nel piano studi, nel rispetto delle regole del proprio corso di laurea

NB: è necessario superare l’esame all’estero, la frequenza del corso non è sufficiente ai fini del riconoscimento.

Vai ai regolamenti di facoltà e allo storico esami

Borse di studio

A supporto dei costi di mobilità, saranno erogati contributi economici Erasmus+ / Cattolica / MUR, per tutti gli studenti selezionati, con l’obiettivo di supportare il maggior numero di studenti, per il maggior numero di mesi possibili trascorsi all’estero.

L’entità complessiva dei fondi disponibili per l’anno accademico 2023/24 sarà nota all’Ufficio nel corso del mese di luglio 2023; in base al numero totale degli studenti selezionati per entrambi i semestri 2023/24, solo in quel momento dell’anno sarà possibile verificare l’effettiva disponibilità di fondi a copertura totale o parziale delle mobilità.

In caso di disponibilità non sufficiente, sarà effettuata una distribuzione dei fondi che terrà conto delle stesse graduatorie di merito stilate per l’assegnazione dei posti, con una distribuzione proporzionale tra le Facoltà - in base al numero dei selezionati. Alcuni studenti potrebbero pertanto trovarsi nella condizione di studenti beneficiari dello status Erasmus+ / Exchange ma a “zero grant”. Anche in caso di attività didattica seguita interamente online dall’Italia, gli studenti beneficeranno dello status Erasmus+ / Exchange ma a “zero grant”.

Gli studenti selezionati risulteranno regolarmente iscritti in Cattolica anche durante il soggiorno all’estero e dovranno continuare a pagare le tasse universitarie secondo le scadenze dettate dall’Ufficio competente presso Università Cattolica.

Il programma Exchange non prevede che si paghi nessun costo accademico / tassa universitaria presso l’Ateneo estero.

Agli studenti assegnatari di borsa di studio verranno inviate indicazioni ed apposita modulistica per l’ottenimento del contributo che supporterà le spese a carico dello studente e che normalmente è erogato in due tranches: la prima dopo la partenza, la seconda al rientro, previa consegna della documentazione richiesta dall’ufficio internazionale.

Costi

  • Sono a carico degli studenti selezionati i costi di viaggio, vitto e alloggio, materiale didattico, eventuali spese assicurative, spese legate ai visti, eventuali spese fisse a discrezione dell’ateneo ospitante.
  • L’importo delle mensilità Erasmus+ varia leggermente per meta di destinazione, sulla base di tabelle definite a livello europeo che tengono conto del costo della vita nei singoli Paesi.
  • Gli studenti a cui potrà essere assegnato un contributo Erasmus+ non potranno beneficiare contemporaneamente di un altro contributo comunitario (Erasmus+ Placement, Erasmus+ Mundus, Leonardo ecc..) né di un contributo per Stage o per Tesi all’estero.
  • Gli studenti che già fruiscono di borsa EduCatt potranno fare richiesta al suddetto Ente di un’integrazione di borsa a sostegno dell’esperienza formativa all’estero.
  • Gli studenti con comprovata disabilità potranno rivolgersi all’Ufficio Internazionale per verificare la possibilità di richiedere fondi aggiuntivi a supporto delle esigenze specifiche dello studente.
  • Agli studenti selezionati per mete in Svizzera o nel Regno Unito, quindi al di fuori del network Erasmus+, saranno date specifiche indicazioni sulla disponibilità ed entità della borsa di studio.

Di seguito alcuni esempi di documenti che potrebbero essere richiesti per ottenere le borse di studio:

  • ISEE Universitario: potrà essere richiesto il documento Isee per specifico uso universitario
  • Giustificativi di spesa: consigliamo a tutti gli studenti di conservare ricevute di pagamento di alloggio, trasporti, volo etc.
  • Learning Agreement Online compilato: tutti i selezionati per una meta Erasmus+ otterranno indicazioni per la compilazione di tale documento
  • Attestazione Periodo di Studi: documento ufficiale che attesta il giorno di inizio e fine Erasmus+ o Overseas

La mobilità Erasmus+ è possible in Cattolica tramite il programma Exchange.

Il regolamento comunitario di Erasmus+ consente di fruire dello status Erasmus+ per studio fino ad un massimo di 12 mesi per ogni ciclo di studi o fino a 24 per i corsi a ciclo unico, quindi è possibile ripetere un’esperienza Erasmus+ in LM anche se già fatta in LT o una seconda volta nell’arco dei 5 o 6 anni in caso di corso a ciclo unico.

È possibile ripetere anche l’esperienza Overseas più volte nell’arco della propria carriera universitaria.
 

La Erasmus Charter for Higher Education (ECHE)  fornisce il quadro qualitativo generale per le attività di collaborazione a livello europeo e internazionale che un istituto può svolgere all'interno del programma Erasmus+. Ogni istituto d'istruzione superiore con sede in un paese partecipante al programma e desideroso di cogliere le opportunità di mobilità negli studi e/o collaborazione per promuovere l'innovazione e lo scambio di buone pratiche, previste da Erasmus+, deve essere in possesso della Erasmus Charter for Higher Education (ECHE).
Per ricevere l’ECHE gli istituti presentano candidatura alla European Commission, garantendo di rispettare i principi fondamentali del programma e condividendo nel dettaglio la propria strategia di internazionalizzazione all’interno della sezione Erasmus Policy Statement (EPS).
Di seguito sono riportati la ECHE e la EPS dell’Università Cattolica del Sacro Cuore,  validi per le programmazioni Erasmus+ 2014-2020 e 2021-2027.

Carta dello studente ERASMUS

ECHE (Erasmus Charter for Higher Education 2014 – 2020)

ECHE (Erasmus Charter for Higher Education 2021 - 2027)

European Policy Statement 2014 - 2020

European Policy Statement 2021 - 2027

Tutti gli studenti che prendono parte ad un programma internazionale promosso da Cattolica International devono obbligatoriamente sottoscrivere lo “Student Safety Package” che comprende polizza assicurativa e app di emergenza. 

Costi e modalità di attivazione del servizio saranno resi noti direttamente agli studenti selezionati.

Si ricorda che l’attivazione dello “Student Safety Package” non esclude che possa essere richiesta la stipula di un pacchetto assicurativo ulteriore da parte dell’ateneo di destinazione. In questo caso, gli studenti dovranno sottoscrivere doppia assicurazione.

Inoltre, tutti gli studenti in partenza con i programmi  di mobilità di Cattolica International sono tenuti a:

Leggi tutte le informazioni sullo Student Safety Package
 

Cattolica International - MILANO
Tel: 02 7234 5252
@: info.outbound@unicatt.it

Cattolica International - BRESCIA
Tel: 030 2406 250
@: ucsc.international-bs@unicatt.it

Cattolica International - PIACENZA
Tel: 0523 599 107
@: programmi.internazionali-pc@unicatt.it

Cattolica International - ROMA
Tel: +39 06 3015 5819
@: ucsc.international-rm@unicatt.it

Contattaci