Piano Studi

Giurisprudenza

Milano

Periodo di presentazione: dal 18 ottobre al 8 novembre 2021

Lauree triennali

Per scegliere/modificare il Piano degli studi è necessario aver rinnovato l'iscrizione all'a.a. 2021/22 con il pagamento della prima rata. 

Tutti gli studenti sono tenuti a presentare il piano studio secondo le indicazioni previste dalla guida di Facoltà attraverso la pagina personale iCatt.

E necessario indicare il curriculum/profilo, se previsto nel corso di laurea.

Sarà effettuato l’inserimento in automatico degli insegnamenti obbligatori nel piano degli studi per facilitarne la compilazione a tutti gli studenti, con l’esclusione degli studenti che sono in attesa di una delibera e per gli studenti che si sono iscritti ad un corso di laurea in seguito di una delibera (passaggio, trasferimento, seconda laurea e ripresa carriera).

Gli studenti iscritti al 3° anno il cui piano prevede l’inserimento di insegnamenti a scelta sono tenuti a presentare il piano studi entro i termini previsti.

Gli studenti iscritti al 1°e al 2° anno non devono presentare il piano degli studi in quanto viene attribuito automaticamente.

ATTENZIONE

E' possibile rivolgersi allo sportello virtuale DA REMOTO del Polo studente previa PRENOTAZIONE, attraverso la Pagina personale iCatt > Segreteria on line > Appuntamenti.

Allo sportello possono rivolgersi gli studenti che si trovano in difficoltà nella compilazione del proprio piano di studi e necessitano di supporto/assistenza o desiderano una consulenza personalizzata.

Gli studenti che intendono inserire dei corsi sovrannumerari, anticipi o eccezioni, dopo aver presentato e confermato il piano degli studi on-line, devono:

 inviare copia della stampa della ricevuta con l'inserimento dei corsi che intendono aggiungere per la successiva approvazione da parte della Facoltà alla casella mail: 
pianostudi.areascientifica-mi@unicatt.it 
Nell’oggetto della mail inserire Matricola – Cognome Nome e Corso di laurea

ATTENZIONE

Gli studenti in attesa di immatricolazione presenteranno il Piano Studi entro 15 giorni dalla data di perfezionamento della stessa.

Gli studenti iscritti a seguito di trasferimento da altro ateneo, passaggio, seconda laurea, ripresa carriera e tutti coloro che chiedono modifiche al piano di studio diverse da quanto previsto dalle Facoltà, dopo avere presentato il piano di studio, devono attendere l’approvazione dello stesso prima di poterlo visualizzare nella propria pagina iCatt.

Si consiglia di effettuare la stampa del piano studi come ricevuta.

E' importante effettuare la presentazione del piano nei termini stabiliti.

Per ritardi contenuti entro sette giorni dalla scadenza, il piano di studio potrà comunque essere presentato, previo pagamento della prevista indennità di mora che ammonta a € 100.

In caso di ritardo superiore sarà assegnato un piano di studio d’ufficio non modificabile.

Per scegliere/modificare il Piano degli studi è necessario aver rinnovato l'iscrizione all'a.a. 2021/22 con il pagamento della prima rata.

Tutti gli studenti sono tenuti a presentare il piano studio secondo le indicazioni previste dalla guida di Facoltà attraverso la pagina personale iCatt.

E necessario indicare il curriculum/profilo, se previsto nel corso di laurea.

Sarà effettuato l’inserimento in automatico degli insegnamenti obbligatori nel piano degli studi per facilitarne la compilazione a tutti gli studenti, con l’esclusione degli studenti che sono in attesa di una delibera e per gli studenti che si sono iscritti ad un corso di laurea in seguito di una delibera (passaggio, trasferimento, seconda laurea e ripresa carriera).

Gli studenti del 2°, 3° 4° e 5° anno il cui piano prevede l’inserimento di insegnamenti a scelta sono tenuti a presentare il piano studi entro i termini previsti.

Gli studenti iscritti al 1° anno non devono presentare il piano in quanto viene attribuito automaticamente.

ATTENZIONE

E' possibile rivolgersi allo sportello virtuale DA REMOTO del Polo studente previa PRENOTAZIONE, attraverso la Pagina personale iCatt > Segreteria on line > Appuntamenti.

Allo sportello possono rivolgersi gli studenti che si trovano in difficoltà nella compilazione del proprio piano di studi e necessitano di supporto/assistenza o desiderano una consulenza personalizzata.

Gli studenti che intendono inserire dei corsi sovrannumerari, anticipi o eccezioni, dopo aver presentato e confermato il piano degli studi on-line, devono:

  inviare copia della stampa della ricevuta con l'inserimento dei corsi che intendono aggiungere per la successiva approvazione da parte della Facoltà alla casella mail: 
pianostudi.areascientifica-mi@unicatt.it 
Nell’oggetto della mail inserire Matricola – Cognome Nome e Corso di laurea

ATTENZIONE

Gli studenti in attesa di immatricolazione presenteranno il Piano Studi entro 15 giorni dalla data di perfezionamento della stessa.

Gli studenti iscritti a seguito di trasferimento da altro ateneo, passaggio, seconda laurea, ripresa carriera e tutti coloro che chiedono modifiche al piano di studio diverse da quanto previsto dalle Facoltà, dopo avere presentato il piano di studio, devono attendere l’approvazione dello stesso prima di poterlo visualizzare nella propria pagina iCatt.

Si consiglia di effettuare la stampa del piano studi come ricevuta.

E' importante effettuare la presentazione del piano nei termini stabiliti.

Per ritardi contenuti entro sette giorni dalla scadenza, il piano di studio potrà comunque essere presentato, previo pagamento della prevista indennità di mora che ammonta a € 100.

In caso di ritardo superiore sarà assegnato un piano di studio d’ufficio non modificabile.

Si informano gli studenti che il Consiglio di Facoltà in data 19 settembre 2012 ha stabilito la facoltà di anticipare per ogni anno di corso successivo al primo ( e quindi a decorrere dal secondo anno di corso) non più di due esami dell’anno successivo (uno solo dei quali fondamentale), tale facoltà è concessa ai soli studenti che abbiano maturato, al momento della richiesta, una media aritmetica dei voti non inferiore a 27/30; lo studente è tenuto ad informare i docenti degli insegnamenti anticipati circa l’intenzione di frequentare le lezioni dei rispettivi corsi affidandosi al docente così interpellato la scelta delle modalità più appropriate di  verifica della effettiva  frequenza, in assenza della quale l’anticipazione non
potrà essere definitivamente convalidata.

 

Lauree magistrali

Contattaci